La Costruzione del Suono

8-12 Giugno 2004


La Costruzione del suono è un cantiere sonoro che muove dalla consolidata esperienza della rassegna Risonanze verso un osservatorio permanente delle attività legate alla pratica musicale ed alle sue relazioni con l'universo scientifico e tecnologico. Questa edizione propone ulteriori esplorazioni del rapporto tra linguaggi artistici e nuove tecnologie, portando lo sguardo verso l'informatica, l'elettronica e alle loro applicazioni a forme artistiche quali la musica e le arti visive, e di conseguenza alle numerose forme di sperimentazione, di interazione tra campi diversi ormai da tempo intraprese in Europa e nel mondo.
Proseguono dunque le produzioni dedicate alla musica elettronica "storica" in collaborazione con le scuole di musica elettronica dei conservatori europei. Il Conservatorio di Nizza proporrà il lavoro di uno dei padri della Musique Concrète, il francese Bernard Parmegiani, esponente di una ricerca che è proprio alla radice della più recente identità dell'ibrido DJ-musicista. La Scuola di musica e nuove tecnologie del Conservatorio di Trieste affronterà invece il tema dello stretto rapporto tra sintesi sonora e sintesi dell'immagine, della medesima concezione di entrambe le direzioni espressive.
Torna il contenitore Virtuosi Virtuali ovvero lo strumento virtuale e la nuova ricerca elettronica, dedicato al rapporto tra musicisti e nuove tecnologie per la musica. In programma prime esecuzioni assolute ed italiane, una vera e propria finestra sulle più avvertite e innovative esperienze compositive; ospiti di questa parte di rassegna l'italiano Francesco Filidei ed il canadese Jean-François Laporte, entrambi compositori già residenti all'Ircam di Parigi, e il quartetto composto da Giuseppe Ielasi, Domenico Sciajno, l'australiano Andy Moor e l'anglo-greco-cipriota Yannis Kyriakides.
Infine va segnalato il doppio intervento dell'australiano Philip Samartzis, la sua partecipazione avrà il compito di scandire l'inizio e la fine della rassegna. Unheard Spaces, spazi inauditi, inaugurerà anche una nuova serie di proposte denominata Il luogo dell'ascolto, affrontando il tema dell'ecologia sonora ed il rapporto dell'ambiente quotidiano con l'udibile. Un'occasione per riflettere sulle modalità di come e cosa ascoltiamo, come reagisce il nostro sistema percettivo soprattutto quando nemmeno ce ne rendiamo conto. Samartzis ci guiderà attraverso gli estremi emotivi del suono in un lucido percorso percettivo tra acustico e psicoacustico. Unheard Spaces mette in scena quanto di più nevralgico possa esserci per la duplice contradittoria identità cittadina: la modalità della vita acustica lagunare trapiantata nel quotidiano spazio d'ascolto della realtà di terraferma. L'esterno di Piazzale Candiani, vera e propria isola urbana della città di Mestre, risuonerà dunque di traslate memorie acustiche, memorie simultanee della sua stessa identità originaria.


Programma

8 giugno ore 18 - Piazza e spazi esterni del Centro Culturale Candiani
Il luogo dell'ascolto
PHILIP SAMARTZIS "UNHEARD SPACES - SPAZI INAUDITI"
Installazione

8 giugno ore 21 - Auditorium
VIRTUOSI VIRTUALI / OVVERO LO STRUMENTO VIRTUALE E LA NUOVA RICERCA ELETTRONICA
IELASI/SCIAJNO/MOOR/KYRIAKIDES

9 giugno ore 21 - Auditorium
METAMORFOSI DELL'OCCHIO
Video e musiche dalla Scuola di Musica e Nuove Tecnologie del Conservatorio "Giuseppe Tartini" -Trieste

10 giugno ore 21 - Auditorium
ACOUSMATIQUE
Nuove produzioni della Scuola di Musica Elettroacustica del Conservatorio di Nizza

11 giugno ore 21 - Auditorium
VIRTUOSI VIRTUALI / OVVERO LO STRUMENTO VIRTUALE E LA NUOVA RICERCA ELETTRONICA
JEAN-FRANÇOIS LAPORTE E FRANCESCO FILIDEI

12 giugno ore 21 - Auditorium
PHILIP SAMARTZIS "SOFT AND LOUD"
Performance


Informazioni Generali

Comune di Venezia
Beni e Attività Culturali - Cultura e Spettacolo
Vortice Associazione Culturale
Ministero dei Beni Culturali - Dipartimento dello Spettacolo

Direzione artistica
Massimo Ongaro e Stefano Bassanese

Ufficio stampa e accrediti:
Enrico Bettinello
vorticepress@provincia.venezia.it

Informazioni:
Associazione Culturale Vortice
vortice@provincia.venezia.it

Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani 7 - Mestre
tel. 041.2386111, fax 041.2386112
www.comune.venezia.it/candiani

Comune di Venezia, Cultura e Spettacolo
tel. 041.2747609, fax 041.2747619
www.culturaspettacolovenezia.it

Biglietti:
Ingresso unico € 5,00

Abbonamento all'intera rassegna: € 15,00

Prevendite:
Presso le biglietterie un'ora prima
degli spettacoli.


Torna a Vortice