Comune di Venezia
Beni e Attività Culturali - Cultura e Spettacolo
Vortice Associazione Culturale
Ambasciata Del Regno Dei Paesi Bassi In Italia

L'AMERICA DI POLLOCK

PAINTING WITH SOUND
Concerti dedicati a Jackson Pollock e alla scuola di New York degli anni '50


Centro Culturale Candiani - Mestre

26-27 Aprile 2002


Presentazione

Programma

Biografie Artisti

Informazioni generali


Presentazione

Comune di Venezia

Beni e Attivitą Culturali - Musei Civici Veneziani - Cultura e Spettacolo

Associazione Culturale Vortice

Ambasciata Del Regno Dei Paesi Bassi In Italia

A fianco e a integrazione del percorso delle due mostre Jackson Pollock a Venezia al Museo Correr e Gli Irascibili e la Scuola di New York a Mestre, proseguono le attività collegate alla cultura del periodo.
Dopo l'avvio della rassegna cinematografica su "The Irascible Fifties", è ora il momento delle due serate musicali intitolate "Painting with Sound", organizzate in collaborazione con Vortice Associazione Culturale.

I concerti presentano alcuni compositori della "Scuola di New York" dei primi anni '50, primo fra tutti Morton Feldman, assieme a John Cage, Christian Wolff e Earle Brown, il cui percorso di ricerca è profondamente legato a quello della contemporanea ed omonima scuola pittorica rappresentata dagli artisti ora presenti alla grande mostra del Candiani, tra cui Mark Rothko, Pousette Dart, Lee Krasner, Arshile Gorky, Barnett Newman, William Baziotes, Ad Reinhardt, Adolph Gottlieb, Willem De Kooning, Hedda Sterne, James Brooks, Bradley Walker Tomlin, Jimmy Ernst e altri , oltre, naturalmente, a Jackson Pollock
Morton Feldman, in particolare, ha legato il suo nome a molti degli artisti della scena newyorkese e statunitense a partire soprattutto dagli anni '50, firmando composizioni dedicate a Pollock (per il film di Namuth del 1951), De Kooning, Rothko (per la Rothko Chapel), Guston, Kline.

Il concerto del 26 aprile è dedicato a opere di compositori particolarmente legati alla pittura, prevalentemente l'informale, l'action painting e la performance: ecco quindi i pezzi di John Cage, Christian Wolff, Earle Brown, Philip Corner, Morton Feldman, Jim Fulkerson, eseguiti al trombone dallo stesso Fulkerson e alle percussioni da Frank Denyer.

La serata del 27 aprile si configura come un evento, data la durata insolita del pezzo (5 ore).
Si trtatta di un lavoro di Morton Feldman dedicato al pittore Philip Guston, per pianoforte, flauti e percussioni, che sarà eseguito dal Barton Workshop di Amsterdam, notissima formazione diretta dal trombonista Jim Fulkerson, specializzata in interpretazioni di composizioni appartenenti alla "New York School". suoneranno la flautista Eleanore Pameijer, il percussionista Tobias Liebezeit e il pianista Frank Denyer.

Top


Programma

Venerdì 26 Aprile 2002
Centro Culturale Candiani , Auditorium, ore 18.00

"The New York School and The Second Generation"

James Fulkerson, Trombone, Nastro Magnetico
Frank Denyer, Percussioni

Ryoanji (1985) John Cage
trombone basso, trombone basso preregistrato con obbligato di percussioni

Force Fields and Spaces, Part 1 (1976) James Fulkerson
trombone e nastro magnetico

Exercise #17 (1975) Christian Wolff
solo trombone

Solo for Sliding Trombone (1957-58) John Cage
with Fontana Mix (1958)
solo trombone e nastro magnetico

December 1952 Earle Brown
per qualsiasi oggetto sonoro

attempting whitenesses (1964) Philip Corner
trombone con tromboni preregistrati

Intersection (1953) Morton Feldman
per nastro magnetico


Sabato 27 Aprile 2002
Centro Culturale Candiani, Auditorium, ore 18

The Barton Workshop

For Philip Guston (1984) Morton Feldman
Flauti, Percussioni, Piano/Celesta

Durata: 5 ore

The Barton Workshop:
Eleanore Pameijer, flauti
Tobias Liebezeit, percussioni
Frank Denyer, piano, celesta

Top


Biografie Artisti

James Fulkerson

Nato a Streator, Illinois (USA) nel 1945, James Fulkerson si è formato come musicista presso l'lllinois Wesleyan University e la University of Illinois studiando composizione con Salvatore Martirano, Kenneth Gaburo, Lejaren Hiller, Ben Johnston, Herbert Brun; trombone con Carmine Caruso, John Silber e perfezionandosi con Donald Reinhardt, Robert Gray, Donald MilIer, Edward Kleinhammer ed Ernst Giehl.
Ad integrazione dei propri studi Fulkerson ha operato stabilmente come compositore ed esecutore presso il Center for the Creative and Performing Arts di Buffalo di New York, prestando la propria collaborazione anche presso il New York State CAPS Program, il Deutscher Akademischer Austausdienst di Berlino, il Victorian College of the Arts di Melbourne (Australia), il Dartington College of the Arts (Inghilterra) e la School for New Dance Development di Amsterdam. Ha insegnato composizione al Dartington College of the Arts, presso l'Università di Nottingham (dove ha diretto i Computer and Electronic Music Studios e il Leverhulme Research Project in Computer Music) e all'European Dance Development Center di Arnhem, (Olanda).
La sua attività di compositore spazia tra i media si è incentrata in particolar modo sul cinema sperimentale e la danza cosicché la sua figura, anche come trombonista, rimane da sempre associata alla scena sperimentale tanto che più di 150 opere per solo trombone sono state composte per lui, tra cui due lavori di John Cage. Ha inciso per etichette quali la Deutsche Grammophone, la Nonesuch, la Lovely Music, la Attacca Babel, la Mode e la Etcetera, per la quale ha registrato dischi dedicati a figure come John Cage e Christian Wolff, oltre alla propria composizione Force fields and spaces.

Top


The Barton Workshop

Fondato nel 1989 dal compositore e trombonista James Fulkerson e con sede ad Amsterdam, The Barton Workshop è un ensemble la cui particolare idea musicale è quella di eseguire le più importanti pagine della musica contemporanea sia scritte che non. L'ideazione di concerti, abitualmente in collaborazione con i compositori, che siano dei "ritratti d'autore" capaci di dare sia un'immagine globale che un approfondimento dei lavori scelti, li ha portati a collaborare con musicisti come Alvin Lucier, Christian Wolff, Nicolas Collins e Frank Denyer, oltre a prime assolute di lavori di Galina Ustvolskaya, Henryk Gorecki, James Fulkerson, Jerry Hunt, Frank Denyer, Nicolas Collins e altri.

Dal momento che le opere eseguite dall'ensemble richiedono spesso tecniche particolari, affiatamento di organico, l'uso di live-electronics e altro, The Barton Workshop mantiene un regolare calendario di prove che non tiene conto solo degli impegni concertistici o discografici allo scopo di sviluppare tutte le qualità richieste da questo tipo di musica.

La discografia de The Barton Workshop comprende tre cd dedicati all'opera di John Cage; oltre ad opere che si focalizzano sul primo periodo e su quello intermedio della produzione di Morton Feldman; e a dischi con musiche di Galina Ustvolskaya, Christian Wolff e Frank Denyer. È attualmente in lavorazione un nuovo disco su musiche di Alvin Lucier, Morton Feldman, Philip Corner, Frank Denyer, Jerry Hunt e James Fulkerson.

Su Philip Guston
http://www.artchive.com/artchive/G/guston.html
Su The Barton Workshop:
http://web.inter.nl.net/users/BartonWorkshop/bartonframe.htm

Top


Informazioni Generali

Comune di Venezia
Beni e Attività Culturali - Cultura e Spettacolo
Vortice Associazione Culturale
Ambasciata Del Regno Dei Paesi Bassi In Italia

Biglietti

L'accesso sarà possibile presentando il biglietto della mostra, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Chi non avesse già visitato le mostre o comunque non fosse provvisto del biglietto, potrà acquistarlo alla biglietteria del Centro Candiani

Intero € 10,00
Ridotto € 8.00 ragazzi da 6 a 14 anni; studenti* dai 15 ai 29 anni; accompagnatori (max. 2) di gruppi di ragazzi e studenti; cittadini U.E. ultrasessantacinquenni; titolari di Carta Rolling Venice; possessori del biglietto d'accesso ai Musei di Piazza San Marco; residenti nel Comune di Venezia, soci Touring Club, titolari coupon Carnet, possessori Venice Card
Gratuito bambini 0/5 anni; portatori di handicap con accompagnatore; guide autorizzate; interpreti turistici* che accompagnino gruppi; capigruppo (gruppi di almeno 21 persone previa prenotazione)
*è richiesto un documento

Informazioni per la stampa
Servizio Marketing, Immagine e Promozione, tel.++39 0412747607-08-14-18 fax 0412747604 e-mail mkt.musei@comune.venezia.it
Associazione Culturale Vortice - Ufficio Stampa e Informazioni: Enrico Bettinello e-mail vorticepress@provincia.venezia.it


Top

Torna a Vortice