Comune di Venezia - Beni e Attività Culturali
Vortice - Associazione Culturale


Domenica 1 agosto 2004 ore 21.15
Venezia. Campo Pisani, S. Stefano

ENRST REIJSEGER TRIO
Systéme D

Ernst Reijseger violoncello
Mola Sylla voce, m'bira, flauto
Serigne Gueye djembe, percussioni


Uno dei più straordinari e coinvolgenti musicisti del jazz olandese, il violoncellista Ernst Reijseger, incontra i colori dell'Africa, le voci e le percussioni in un progetto che getta un ponte di poesia tra le diverse tradizioni musicali.
"Il matrimonio tra il violoncello dell'olandese Ernst Reijseger e le ritmate liriche africane era di quelli pericolosi: troppe volte, nell'ubriacatura etnica degli ultimi tempi, abbiamo visto i tristi risultati di questi ibridi musicali ad alto rischio di sterilità. Janna invece è un disco bellissimo e intenso, in cui le tradizioni si mischiano senza intellettualismi e alambicchi, ma piuttosto per ragioni di affinità elettive, passione, comunione di sentimenti. L'unione del violoncellista europeo con la kora e i djembe senegalesi genera un figlio dalla potenza incredibile. Di incontri tra bianchi e neri parlano le canzoni del disco, cantate nelle lingue senegalesi wolof e poular. Ernst Reijseger ha registrato Janna durante un festival musicale a Bordeaux, nel quale si esibiva assieme a Molla Sylla, a cui si devono le parti cantate, e a Serigne Gueye, a cui sono affidate le sessioni ritmiche dei tradizionali djembe, soruba e bougarabou. Ernst Reiseger viene dal jazz d'avanguardia e dalla classica contemporanea, è insomma per formazione lontano da ogni accademismo e tratta quindi il proprio violoncello con grande libertà creativa. Ne esce fuori un progetto emozionante, che s'inserisce di diritto tra i classici del genere."

Ernst Reijseger (Bussum - Olanda, 1954) ha incominciato a suonare il violoncello all'età di otto anni, dimostrando subito una grande versatilità: nella sua carriera ha suonato nei contesti più vari, collaborando con artisti quali Sean Bergin, Derek Bailey, Amsterdam String Trio, Arcado String Trio, Michael Moore e Han Bennink nell'indimenticabile Trio Clusone, Misha Mengelberg, Franco D'Andrea, Louis Sclavis, Stian Carstensen, Gerry Hemingway e Yo Yo Ma.

Molla Sylla (Dakar - Senegal, 1956), compositore, performer, vive ad Amsterdam: nella sua musica cerca di combinare gli elementi della sua tradizione con altri stili e sonorità, collaborando con moltissimi artisti, da Ernst Reijseger a Tristan Honsinger, passando per musicisti turchi, russi, serbi, bulgari.

Serigne Gueye (Dakar - Senegal, 1963), è cresciuto in una famiglia di tradizione musicale: il nonno, anche lui griot, è stato percussionista del Ballet National de Senegal e

da lui Serigne ha appreso da ragazzo i fondamenti dell'arte. Ha incominciato esibendosi in matrimoni e cerimonie tradizionali, per poi approdare al Ballet Africaine. Suona bougarabou, sabar, djembe, comgoma, strumenti su cui può costruire infiniti ritmi che si integrano sempre più con alter musiche.

Ascolti:
Reijseger, Sylla, Gueye - Janna (Winter & Winter, 2003)
Amsterdam String Trio - Winter Theme (Winter & Winter, 2000)
Clusone Trio - Rara Avis (Hatology, 1999)

Web:
www.ejn.it/mus/reijseger


Biglietti
Interi € 13,00
Ridotti € 10,00
Ragazzi fino ai 14 anni € 5,00
Apertura biglietteria campo Pisani ore 18.00.

Prevendite
Circuito Box Office Triveneto
Prenotickets tel. 041 2719090

Informazioni
340 8444117 dalle 10.30 alle 18.00
041 2747676 mattina
www.teatroincampo.it
info@teatroincampo.it

vortice@provincia.venezia.it

 

Torna a Vortice